05.06.2018 – Un risultato positivo ha concluso il weekend appena trascorso per Raffaele Giammaria, che sul circuito di Le Castellet (FRA) ha terminato al diciassettesimo posto la prestigiosa 1000km del Paul Ricard, terzo round della Blancpain GT Series Endurance Cup 2018.

Il pilota italiano era arrivato sul circuito francese determinato a ottenere un risultato importante dopo un avvio di stagione abbastanza difficile. Al volante della Lamborghini Huracán GT3 #19 del Grasser Racing Team in equipaggio con Ezequiel Perez Companc (ARG) e Marco Mapelli (ITA), Giammaria ha iniziato già dalle libere del venerdì a perfezionare il set-up della vettura per il veloce tracciato del Paul Ricard, registrando prestazioni in crescita rispetto alle gare fino a qui disputate.

Nelle qualifiche, Giammaria ha preso il volante nella prima sessione, fermando i cronometri in 1:55.295 con il diciottesimo miglior tempo e secondo fra le vetture di Sant’Agata Bolognese. La media delle prestazioni dei tre piloti ha poi visto l’equipaggio #19 chiudere al ventiseiesimo posto, prefigurando una gara di obbligata rimonta.

L’attesa sfida ha preso il via nel pomeriggio di sabato, e fin da subito la Lamborghini Huracán GT3 #19 ha dimostrato un buon passo gara che ha permesso ai piloti di recuperare delle posizioni. Giammaria, con una guida tanto precisa quanto efficace, ha contribuito in maniera concreta alla rimonta, rendendosi protagonista anche di alcuni sorpassi, che uniti ad una perfetta strategia hanno permesso all’equipaggio di scalare 9 posizioni e tagliare il traguardo, dopo le sei ore di gara, al diciassettesimo posto assoluto come terza migliore Lamborghini.

Raffaele Giammaria:
“Sono soddisfatto, la gara è andata decisamente meglio rispetto ai due precedenti appuntamenti della Blancpain GT Series Endurance Cup 2018, abbiamo migliorato molto il passo e grazie al lavoro dei ragazzi del box e dei miei compagni di equipaggio abbiamo concretizzato una prestazione regolare e positiva, massimizzando le risorse che avevamo a disposizione su un tracciato non facile per questa vettura. Nel corso del mio stint ho trovato un buon ritmo, non ho commesso alcun errore e la macchina mi ha restituito un feeling positivo. C’è ancora da lavorare per arrivare ad un passo gara che permetta di competere per l’assoluta, ma i dati raccolti al Paul Ricard sono positivi, ed è un ottimo segnale per la prossima Total 24 Ore di Spa”.

Giammaria, factory driver Lamborghini, ha poi proseguito il lavoro a Le Castellet con una sessione di test al volante della Lamborghini Huracán GT3 EVO che esordirà nel 2019, mentre tornerà in pista nella Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 dal 26 al 29 luglio per la Total 24 Ore di Spa, l’evento più prestigioso della stagione.

Raffaele Giammaria | Calendario Gare 2018
14-15 Aprile – Estoril (P) – International GT Open 2018 Round 1
20-22 aprile – Monza (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 1
5-6 maggio – Le Castellet (FRA) – International GT Open 2018 Round 2
18-20 maggio – Silverstone (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 2
1-2 giugno – Le Castellet (FRA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 3
9-10 giugno – Spa-Francorchamps (B) – International GT Open 2018 Round 3
7-8 luglio – Budapest (H) – International GT Open 2018 Round 4
26-29 luglio – Spa-Francorchamps (B) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 4
1-2 settembre – Silverstone (GB) – International GT Open 2018 Round 5
22-23 settembre – Monza (ITA) – International GT Open 2018 Round 6
28-30 settembre – Barcellona (E) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 5
20-21 ottobre – Barcellona (ESP) – International GT Open 2018 Round 7