12.06.2018 – Un quarto posto in Pro AM ha chiuso il weekend appena trascorso per Raffaele Giammaria, impegnato a Spa-Francorchamps, università dell’automobilismo mondiale, per il terzo appuntamento dell’International GT Open 2018.

Il pilota italiano, al volante della Lamborghini Huracán GT3 #19 di Imperiale Racing in equipaggio con il giovane pilota cinese Jia Tong Liang, è arrivato sulla pista belga motivato ad ottenere un risultato importante dopo un avvio di stagione non sempre facile. La sfida sui leggendari 7.004 metri è stata agguerrita e appassionante fin dalle prove libere, nel corso delle quali Giammaria ha lavorato insieme al team per individuare il migliore set-up sulla vettura.

Il Lamborghini Factory Driver ha preso il volante della Lamborghini Huracán GT3 #19 nella prima sessione di qualifiche, disputata sabato con pista asciutta. Dopo aver abbassato il proprio riferimento cronometrico di giro in giro, Giammaria ha fermato i cronometri in 2’17.574 qualificando la vettura al quattordicesimo posto e al quarto di categoria Pro AM, prefigurando una gara d’attacco per chiudere sul podio.

Al via di gara uno, Giammaria ha subito rotto gli indugi e si è messo alla rincorsa del terzo posto e nel corso del proprio stint è riuscito a scalare una posizione presentandosi al pit-stop al terzo posto. Il compagno di equipaggio si è difeso nella seconda parte di gara ma ha dovuto lasciare la posizione, chiudendo al tredicesimo assoluto e quarto di categoria Pro AM ad un soffio dal podio.

Meno positiva gara due che ha visto Liang partire dalla undicesima fila dopo aver realizzato il ventiduesimo tempo in Q2. Obbligato quindi ad un approccio orientato alla rimonta, Giammaria ha impostato il proprio stint su una serie di giri consistenti che gli hanno permesso di recuperare delle posizioni fino al diciottesimo posto assoluto, settimo di categoria Pro AM.

Raffaele Giammaria:
“Correre a Spa-Francorchamps è sempre molto emozionante, sicuramente dispiace non aver afferrato il terzo posto in gara uno, ma la vettura mi ha restituito buone sensazioni, sia a livello di competitività che di passo gara, sul quale c’è stato sicuramente un miglioramento rispetto alle gare precedenti. Non siamo ancora in grado di esprimere tutto il potenziale, e in gara due è stato difficile recuperare partendo molto indietro, ma sono fiducioso che nei prossimi appuntamenti si possa presentare la possibilità di essere protagonisti”.

Giammaria tornerà al volante della Lamborghini Huracán GT3 di Imperiale Racing per il quarto appuntamento della stagione all’Hungaroring (H) dal 6 all’8 luglio prossimi.

Raffaele Giammaria | Calendario Gare 2018
14-15 Aprile – Estoril (P) – International GT Open 2018 Round 1
20-22 aprile – Monza (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 1
5-6 maggio – Le Castellet (FRA) – International GT Open 2018 Round 2
18-20 maggio – Silverstone (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 2
1-2 giugno – Le Castellet (FRA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 3
9-10 giugno – Spa-Francorchamps (B) – International GT Open 2018 Round 3
7-8 luglio – Budapest (H) – International GT Open 2018 Round 4
26-29 luglio – Spa-Francorchamps (B) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 4
1-2 settembre – Silverstone (GB) – International GT Open 2018 Round 5
22-23 settembre – Monza (ITA) – International GT Open 2018 Round 6
28-30 settembre – Barcellona (E) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 5
20-21 ottobre – Barcellona (ESP) – International GT Open 2018 Round 7