19.07.2018 – Una rimonta entusiasmante in gara uno e una prestazione da assoluta in gara due hanno caratterizzato il weekend appena trascorso per Raffaele Giammaria, impegnato sul circuito del Mugello nel quarto appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo 2018.

Il pilota italiano, Lamborghini Factory Driver, ha difeso i colori di Imperiale Racing, che lo ha voluto al volante di una Lamborghini Huracán GT3 #36 in equipaggio con Jia Tong Liang (PRC), per una partecipazione spot nella massima serie tricolore su una delle piste tecnicamente più caratteristiche dell’intero campionato.

Per Giammaria si è trattato di un gradito ritorno nel Campionato Italiano Gran Turismo dopo la vittoria ottenuta nel 2014 e le numerose partecipazioni fin dalla stagione 2006. Sul tracciato toscano, l’italiano ha dimostrato fin da subito di avere il passo per giocare un ruolo da protagonista, con ottimi riferimenti cronometrici nelle prove libere e nella serratissima Q2, dove ha fermato i cronometri in 1’47.142 e si è assicurato il quinto miglior tempo a poco più di tre decimi dalla pole.

In gara uno, Giammaria ha preso il volante della Lamborghini Huracán GT3 #36 nel secondo stint, dopo il turno di guida di Liang scattato dall’undicesima piazza. Il pilota italiano ha messo in pista tutta la sua determinazione, concretizzando una rimonta emozionante che gli ha permesso di recuperare fino al settimo posto, e di ingaggiare una bella battaglia con l’Audi R8 LMS #7 di Marcel Fässler. Nella fase finale della corsa, l’italiano ha però subito un contatto con la Porsche 911 #163 che non gli ha consentito di finalizzare il sorpasso su Fässler ed ha tagliato il traguardo al settimo posto.

In gara due Giammaria ha nuovamente dato prova delle sue qualità di guida, con uno spunto vincente al via che lo ha visto salire al terzo posto assoluto dopo i primi giri. Grazie ad un ottimo passo gara con tempi da assoluta, l’italiano non ha perso il contatto con i primi ed è rientrato ai box per il cambio pilota dopo uno stint da incorniciare. Nella seconda parte di gara Liang ha subito il ritorno di alcuni piloti ed ha dovuto difendersi in alcune bagarre, tagliando il traguardo in sesta posizione.

Raffaele Giammaria:
“È stato un piacere poter tornare nel Campionato Italiano Gran Turismo, in modo particolare al Mugello, una pista che mi è sempre piaciuta e dove nel corso della mia carriera ho raccolto diverse soddisfazioni. La Lamborghini Huracán GT3 mi ha restituito fin dai primi giri un ottimo feeling e questo mi ha permesso di spingere a fondo durante tutto il weekend. Dispiace non aver potuto coronare questa gara spot con un podio, domenica c’era sicuramente il passo per conquistarlo, ma comunque sono soddisfatto delle prestazioni dimostrate in pista”.

Giammaria tornerà al volante della Lamborghini Huracán GT3 di Imperiale Racing dopo la pausa estiva sul circuito di Silverstone (UK), per il quinto round dell’International GT Open in programma dal 31 agosto al 2 settembre.

Raffaele Giammaria | Calendario Gare 2018
14-15 Aprile – Estoril (P) – International GT Open 2018 Round 1
20-22 aprile – Monza (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 1
5-6 maggio – Le Castellet (FRA) – International GT Open 2018 Round 2
18-20 maggio – Silverstone (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 2
1-2 giugno – Le Castellet (FRA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 3
9-10 giugno – Spa-Francorchamps (B) – International GT Open 2018 Round 3
7-8 luglio – Budapest (H) – International GT Open 2018 Round 4
26-29 luglio – Spa-Francorchamps (B) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 4
1-2 settembre – Silverstone (GB) – International GT Open 2018 Round 5
22-23 settembre – Monza (ITA) – International GT Open 2018 Round 6
28-30 settembre – Barcellona (E) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 5
20-21 ottobre – Barcellona (ESP) – International GT Open 2018 Round 7