04.09.2018 – Una prestazione perfetta e un terzo posto in PRO AM hanno contrassegnato il weekend appena concluso per Raffaele Giammaria, impegnato a Silverstone (UK) nel terzultimo appuntamento stagionale dell’International GT Open 2018.

Il pilota italiano, al volante della Lamborghini Huracán GT3 #19 di Imperiale Racing in equipaggio con il giovane pilota cinese Jia Tong Liang, ha affrontato il weekend britannico con grande determinazione, intenzionato a ripetere la buona prestazione dell’Hungaroring conclusasi con il primo podio stagionale.

Già dalle prove libere Giammaria ha dato prova di avere il passo dei migliori, e ha confermato un ottimo passo anche in Q1. Grazie ad un ottimo feeling con la vettura di Sant’Agata Bolognese, l’italiano ha fermato i cronometri in 1’59.305, prestazione che ha consentito al portacolori Imperiale Racing di chiudere al primo posto in PRO AM e in sesta piazza assoluta.

Gara uno è stata decisamente elettrizzante. Giammaria ha dimostrato ancora una volta la sua grande esperienza e alla luce delle sue ottime sensazioni ha allungato lo stint fino agli ultimi minuti della finestra regolamentare. Questa strategia gli ha permesso di scalare la classifica fino alle primissime posizioni e conservare la leadership in PRO AM fino al pit-stop. Il compagno di equipaggio ha poi condotto una buona seconda parte di gara, si è difeso dagli attacchi degli avversari e ha chiuso al terzo posto in PRO AM, secondo podio consecutivo stagionale, e undicesimo assoluto.

Più complessa gara due, con Liang che ha qualificato la vettura al ventiduesimo posto e nel corso del primo giro è finito in testacoda dopo un contatto con l’Audi R8 LMS #96 di Oliver Wilkinson, sanzionato poi con una penalità dai Commissari Sportivi. Ripartito dall’ultima posizione, il pilota cinese ha consegnato la vettura a Giammaria in posizione molto arretrata, con il pilota italiano che ha rimontato preferito non forzare in vista dei prossimi appuntamenti e ha chiuso al diciannovesimo posto e decimo in PRO AM.

Raffaele Giammaria:
“Sono sicuramente soddisfatto della mia prestazione a Silverstone, ho avuto un ottimo feeling con la vettura anche se c’è ancora margine per migliorare e questo mi ha consentito di esprimermi al meglio, già dalle prove libere. Ho potuto spingere a fondo in Q1 e partendo poi in terza fila ho potuto battagliare nelle posizioni di vertice nel corso di tutto il mio stint in gara uno. Abbiamo conquistato il secondo podio consecutivo, un risultato sicuramente importante che mi permette di guardare al prossimo appuntamento di Monza con il giusto ottimismo”.

Giammaria tornerà al volante della Lamborghini Huracán GT3 di Imperiale Racing dal 21 al 23 settembre per il penultimo appuntamento dell’International GT Open 2018 all’Autodromo Nazionale di Monza (ITA).

Raffaele Giammaria | Calendario Gare 2018
13-15 Aprile – Estoril (P) – International GT Open 2018 Round 1
20-22 aprile – Monza (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 1
4-6 maggio – Le Castellet (FRA) – International GT Open 2018 Round 2
18-20 maggio – Silverstone (ITA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 2
31 maggio-2 giugno – Le Castellet (FRA) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 3
8-10 giugno – Spa-Francorchamps (B) – International GT Open 2018 Round 3
6-8 luglio – Budapest (H) – International GT Open 2018 Round 4
26-29 luglio – Spa-Francorchamps (B) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 4
31 agosto-2 settembre – Silverstone (GB) – International GT Open 2018 Round 5
21-23 settembre – Monza (ITA) – International GT Open 2018 Round 6
28-30 settembre – Barcellona (E) – Blancpain GT Series Endurance Cup 2018 Round 5
19-21 ottobre – Barcellona (ESP) – International GT Open 2018 Round 7